Ricette

Mix di riso integrale alla cantonese

riso integrale alla cantonese
Scritto da Sara Nanì

 

Il riso alla cantonese è uno degli emblemi della cucina asiatica ecco la mia versione come idea di piatto unico da portare magari a lavoro accompagnato da un po’ di verdura come contorno.

In genere la ricetta prevede il riso basmati che ho sostituito con un mix di riso integrale (riso thai, riso rosso, riso venere e zizzania acquatica). Il riso basmati ha già un basso indice glicemico (se vuoi capirne di più leggi questo articolo Indice glicemico, carico glicemico e indice insulinico degli alimenti), usando del riso integrale si mantiene basso l’indice glicemico e si aggiungono le proprietà benefiche dell’integrale ovvero maggior senso di sazietà, maggior contenuto di fibre e minerali, maggior contenuto di antiossidanti ad attività antitumorale (come le antocianine del riso venere o i flavonoidi del riso rosso).

Ingredienti per 2 persone

160 g di riso integrale

1 uovo

120 g di piselli surgelati

60 g di prosciutto cotto a dadini

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

sale e pepe q.b

a piacere salsa di soia

Preparazione

Prima di tutto ho messo a bollire in abbondante acqua salata il riso integrale per 10 minuti dal fischio in pentola a pressione (25 minuti con pentola normale è il tempo dichiarato sulla confezione). Intanto ho saltato velocemente in padella con l’olio i piselli e il prosciutto cotto a dadini e messo da parte. Con l’uovo ho fatto una frittatina semplice solo con un po’ di sale di pepe nero e cotta sulla padella antiaderente senza aggiungere grassi. Una volta cotta arrotolarla e tagliarla a listarelle.

Scolato il riso l’ho condito con i vari ingredienti e, per i più viziosi, potete saltarlo velocemente con un po’ di salsa di soia (attenzione al sale se usate quella salata).

Buon appetito! 😉

Se la mia ricetta ti è piaciuta, continua a seguirmi su Facebook su Life is Food – Dott.ssa Sara Nanì

 

 

Sull'autore

Sara Nanì

Benvenuto nel mio blog! Sono Sara Nanì una Biologa Nutrizionista di Verona che adora cucinare. La mia filosofia è cercare di unire "sano" e "gustoso" nello stesso piatto per un benessere fisico e mentale, in un viaggio verso la conoscenza della salute, perché se la conosci, sai anche come mantenerla!

Lascia un commento