Nutrizione & Lifestyle

Bere di più con l’Acqua Detox!

acqua detox
Scritto da Sara Nanì
  1. Come si prepara l’ Acqua Detox?
  2. Quattro ricette veloci per un’Acqua Detox depurativa
  3. Acqua Detox: pozione magica?

L’Acqua Detox depurativa è una bevanda in voga già da qualche anno, ma che ogni primavera torna alla ribalta. Da sempre, nell’immaginario collettivo, l’acqua è vista come un qualcosa che pulisce, che purifica, e il marketing ne sa qualcosa: quante ne abbiamo sentite? Dai suggestivi claim “acqua che elimina l’acqua”, “acqua leggera”, alle proprietà benefiche e nutritive attribuite alla bevanda più dissetante e “primitiva” che conosciamo: “acqua a diverso pH”, “acqua con magnesio”, e così via.

Ogni anno, all’arrivo della primavera, sentiamo la necessità di “rimetterci a posto” e di disintossicarci dagli stravizi dell’inverno: dai cibi calorici, ricchi di grassi e sale, da qualche alcolico di troppo, dai farmaci. Ma non solo: anche le varie allergie e intolleranze possono appesantire l’organismo.

Il nostro corpo, infatti, in presenza di scorie e tossine, utilizza la ritenzione dei liquidi come arma di difesa per diluirle, renderle più “innocue” e trasportarle agli organi detti emuntori (come la pelle, i polmoni, il fegato, i reni, il sistema linfatico) per permetterne l’eliminazione. Insomma, la tanto vituperata ritenzione idrica, colpevole degli odiati gonfiori e inestetismi, altro non è che un modo che il nostro organismo ha per reagire a ciò che gli abbiamo fatto passare!

Chiaramente, non si tratta solo di mosse studiate dagli uffici marketing delle aziende: l’acqua ha certamente molteplici benefici per il nostro organismo, per esempio:

  • combatte la ritenzione
  • facilita il lavoro dei reni
  • elimina le tossine
  • aiuta la digestione
  • riduce il gonfiore
  • riduce la fame nervosa e favorisce il senso di sazietà
  • stimola il metabolismo a bruciare i grassi più velocemente

Ma non tutti siamo in grado di bere due litri di acqua al giorno, come raccomandano i medici. È così che la nutrizionista americana Cynthia Sass ha pensato bene di unire le proprietà dell’acqua a quelle di frutta, verdure, erbe aromatiche e spezie, creando la Sassy Water, meglio conosciuta da noi come Acqua Detox: acqua depurativa aromatizzata, gradevole da bere e utile per il nostro corpo.

Come si prepara l’ Acqua Detox?

La ricetta di base consiste nel versare due litri di acqua oligominerale in una caraffa, aggiungere frutta e verdura tagliate a fettine sottili, spezie, aromi e lasciare riposare il tutto, coperto, in frigo per una notte (o almeno di 4 ore). Il giorno dopo, basterà filtrare e trasferire la bevanda detox in una bottiglia. Durante la notte, in teoria, le vitamine e i sali minerali passano dai vegetali all’acqua, rendendola ricca di proprietà benefiche oltre a darle gusto senza zuccheri e calorie. Mille volte meglio dei succhi di frutta confezionati!

Potete personalizzare la preparazione di base a seconda del vostro gusto: qui di seguito vi proponiamo quattro ricette per l’Acqua Detox semplici e rinfrescanti, da variare a seconda del periodo, per avere sempre le vostre bevande Detox a disposizione.

Quattro ricette veloci per un’Acqua Detox depurativa

Acqua Detox Mela & Cannella

Prendete una caraffa, nella quale avrete versato due litri d’acqua oligominerale, e aggiungete due mele tagliate a fettine sottili con la buccia (ben lavate e biologiche, per evitare che vi sia l’accumulo di pesticidi al suo esterno) e due stecche di cannella. Fate poi riposare la vostra bevanda detox per almeno quattro ore.

In alternativa alle stecche di cannella, potete usare uno o due cucchiaini di cannella in polvere, per beneficiare al meglio dell’effetto regolatore sugli zuccheri nel sangue e combattere la fame nervosa.

Le mele, poi, sono ricche di vitamina C, vitamine del gruppo B e potassio, che regola la pressione arteriosa.

mela e cannella

Acqua Detox Cetriolo, Limone & Menta

In una caraffa, assieme ai due litri d’acqua, mettete un limone biologico tagliato a fettine, compresa la buccia (anche in questo caso: controllate che sia edibile), aggiungete 10-12 foglie di menta fresca ben lavata e un cetriolo medio tagliato a fettine. Lasciate in infusione per almeno quattro ore.

Il cetriolo, oltre ad essere molto depurativo e disintossicante, contiene l’acido tartarico, che aiuta a non trasformare in grasso i carboidrati assunti in eccesso. Il limone è ricco di vitamina C, potente antiossidante, e di acido citrico, che aiuta il fegato a disintossicarsi, favorisce la digestione e dissolve i calcoli biliari, i depositi di calcio nei reni, e aiuta a purificare la pelle. Infine la menta, grazie al mentolo, aiuta la digestione ed è utile in caso di gonfiore gastro-intestinale, oltra a ridurre gli spasmi del colon irritabile.

cetriolo limone menta 2

Acqua Detox Fragole & Menta

Quest’acqua aromatizzata è particolarmente sfiziosa! La base è sempre quella: due litri di acqua oligominerale in un una caraffa. Aggiungete cinque fragole a fettine, sei foglie di menta fresca e, se volete, qualche fettina di limone, poi fate riposare la vostra acqua aromatizzata detox per quattro ore.

Le fragole sono ricchissime di antiossidanti e, in particolare, di vitamina C, (sapevate che ne contengono quanto le arance?); la menta agisce da carminativo contro il gonfiore, mentre il limone facilita la digestione. Una ricetta per l’Acqua Detox sia gustosa che utile all’ attività dell’organismo!

fragole menta

Acqua Detox Tè verde, Menta & Lime

Preparate prima il tè verde, mettendo in infusione 20 grammi di foglie in due litri d’acqua a 70° per circa 3-4 minuti. Ricordate: l’acqua non deve essere bollente o il tè perderà le sue proprietà e diverrà amaro. Aggiungete poi una manciata di foglie menta fresca e le fettine di lime.

Il tè verde è ricchissimo di antiossidanti, soprattutto di epigallocatechina gallato (EGCG), un antiossidante molto più potente della vitamina E. L’ EGCG aiuta a bruciare i grassi agendo sul metabolismo e aiuta a regolare i livelli di colesterolo LDL nel sangue. Il lime è ricchissimo di vitamina C, acido tartarico, vitamine del gruppo B, potassio e magnesio. Grazie al potassio, il lime è un frutto dalle proprietà sgonfianti e depuranti, che rinfresca e dà energia.

La combinazione di tè verde, menta e lime può essere la ricetta di Acqua Detox adatta a chi sta seguendo una dieta e vuole sia drenare che perdere peso.

green-tea

E infine ecco qualche idea trovata in rete per creare il vostro mix di bevande Detox personalizzate!

idee acqua detox

Acqua Detox: pozione magica?

Su questo punto è bene essere chiari: non esistono studi scientifici che dimostrino l’efficacia di queste bevande e non le si può nemmeno vedere come LA soluzione da adottare dopo anni o mesi di stravizi. Ma tali bevande Detox sono sicuramente un aiuto per bere di più, per aumentare la diuresi ed eliminare la ritenzione di liquidi in eccesso, soprattutto quando gli integratori drenanti sono sconsigliati (come nel caso di chi soffre di pressione bassa).

Un ultimo consiglio: ricordate che le vitamine sono labili, quindi, una volta preparata, è meglio bere la vostra Acqua aromatizzata Detox il prima possibile.



Sull'autore

Sara Nanì

Benvenuto nel mio blog! Sono Sara Nanì una Biologa Nutrizionista di Verona che adora cucinare. La mia filosofia è cercare di unire "sano" e "gustoso" nello stesso piatto per un benessere fisico e mentale, in un viaggio verso la conoscenza della salute, perché se la conosci, sai anche come mantenerla!

Lascia un commento