Ricette

Cous cous tra Sicilia & Oriente

cous cous
Scritto da Sara Nanì

    Una ricetta che faccio spesso d’estate è proprio il cous cous, un piatto da mangiare anche freddo.

    A me piace molto con le verdure e il curry e, per velocità e comodità, preparo il condimento nel Bimby riducendo drasticamente i tempi di cottura.

    Ingredienti per 5 persone

    240 gr di cous cous

    1/2 melanzana

    1 zucchina

    1 peperone

    1 carota

    1 scalogno

    25 gr di olio extravergine di oliva

    1 cucchiaino di dado Bimby

    curry

    menta

    sale q.b

    Procedimento

    Cominciare pulendo e tagliando a pezzi le verdure (più saranno piccoli i pezzi e prima cuoceranno e diverranno quasi una crema).

    Mettere lo scalogno nel Bimby e tritare 5 secondi velocità 5, riunire con la spatola lo scalogno sul fondo, aggiungere l’olio e far soffriggere 3 minuti 100° velocità 1.

    Aggiungere il dado Bimby, il curry (la quantità dipende dal vostro gusto, io ne ho messo anche un cucchiaio), le verdure, il sale (attenzione che il dado è già abbastanza salato) ed impostare 15 minuti, senso antiorario e temperatura Varoma.

    A me piace che la melanzana diventi cremosa, ma se volete che rimanga intera, dovete aggiungerla un po’ dopo.

    In una pentola cuocere il cous cous come indicato nella confezione, sgranarlo, condirlo con le verdure, la menta tritata e servire freddo. Buon appetito!

    P.S: ovviamente può essere preparato senza Bimby, basta cuocere le verdure in una padella capiente e controllare man mano la cottura, ci vorrà un po’ di più.

    E se volessimo renderlo un piatto unico?

    Per trasformarlo da un primo piatto ad un piatto unico e completo basta aggiungere un po’ di pollo saltato in padella, avremo l’unione di carboidrati, proteine e verdure in un solo piatto!

    cous cous curry verdure

    Sull'autore

    Sara Nanì

    Benvenuto nel mio blog! Sono Sara Nanì una Biologa Nutrizionista di Verona che adora cucinare. La mia filosofia è cercare di unire "sano" e "gustoso" nello stesso piatto per un benessere fisico e mentale, in un viaggio verso la conoscenza della salute, perché se la conosci, sai anche come mantenerla!

    Lascia un commento