Ricette

Riso Venere asparagi e asiago

riso venere asparagi asiago
Scritto da Sara Nanì

Il riso Venere asparagi e asiago è una ricetta che unisce le proprietà nutrizionali del riso integrale alle proprietà disintossicanti degli asparagi e alla cremosità dell’asiago.

Il riso Venere è un riso italiano integrale ottenuto da ibridazioni di altre varietà di riso. Il chicco integrale mantiene tutta la fibra grezza senza subire processi di raffinazione con conseguente perdita di nutrienti. In tal modo è più ricco di sali minerali (come manganese, ferro, selenio, zinco, fosforo, potassio) rispetto al riso bianco ed ha un più basso indice glicemico, ovvero apporta energia in modo graduale senza creare picchi glicemici. Il colore intenso è dato dal contenuto di antocianine, antiossidanti utili a combattere i radicali liberi contenuti anche nei mirtilli, nell’uva, nelle ciliegie, ecc.

Vediamo come prepararlo…

Ingredienti per 2 persone

160 gr di riso Venere

80 gr di asparagi già puliti

60 gr di asiago

2 cucchiai di olio evo

brodo vegetale (io con dado Bimby)

vino bianco

sale

pepe

Procedimento

Abbiamo due alternative…io ho messo l’olio in padella, rosolato gli asparagi, tostato il riso, sfumato con vino bianco e cotto aggiungendo man mano il brodo. Il riso Venere essendo integrale ha dei tempi molto lunghi di cottura (guardate la confezione) quindi gli asparagi si sono stracotti. Vi consiglio quindi o di sbollentare prima il riso in modo da averlo almeno a metà cottura quando lo mettete in padella o di aggiungere al riso gli asparagi, già precedentemente sbollentati, 5 minuti prima di spegnere. In entrambi i casi aggiustare di sale e pepe e mantecare con i dadini di asiago.

Buon appetito!

 

collage orizz

Sull'autore

Sara Nanì

Benvenuto nel mio blog! Sono Sara Nanì una Biologa Nutrizionista di Verona che adora cucinare. La mia filosofia è cercare di unire "sano" e "gustoso" nello stesso piatto per un benessere fisico e mentale, in un viaggio verso la conoscenza della salute, perché se la conosci, sai anche come mantenerla!

Lascia un commento