Ricette

Torta ricotta e cioccolato

torta ricotta e cioccolato
Scritto da Sara Nanì

 

Da piccola, domenica pomeriggio e tempo uggioso, erano il momento in cui si facevano le torte con la mamma…oggi ho ricreato la magia con una ricetta semplice e veloce, di quelle che prepari con i tuoi bambini e che sarà un successo assicurato perché, anche se c’è la ricotta che magari non è molto amata, cacao e cioccolato mette d’accordo tutti!

A livello nutrizionale l’uso della ricotta è un ottimo trucco per dare sofficità e, inoltre, è uno tra i formaggi freschi più magri. Si potrebbe giocare anche sulla sostituzione della farina 00 con qualche farina meno raffinata, ma vediamo la ricetta originale di Benedetta Parodi che vince per la semplicità di esecuzione.

Ingredienti per uno stampo di 24 cm di Ø

300 gr di ricotta a temperatura ambiente

200 gr di farina 00

200 gr di zucchero

3 uova medie a temperatura ambiente

1 bustina di lievito per dolci

150 gr di gocce di cioccolato fondente (anche avanzi di uova di Pasqua)

30 gr di cacao amaro

Preparazione

Iniziare frullando a crema con lo sbattitore la ricotta con lo zucchero, continuando a frullare aggiungere un uovo intero alla volta e successivamente le polveri setacciate a poco a poco (farina, lievito, cacao amaro).

Infarinare leggermente le gocce di cioccolato (io prendo un sacchetto per il freezer, metto dentro le gocce o il cioccolato, un po’ di farina e poi sbatto a mo’ di pandoro con lo zucchero, in tal modo non ci sarà un eccesso di farina ma solo quella necessaria), aggiungerle all’impasto e mescolare con una spatola.

Imburrare e infarinare leggermente una tortiera a cerniera, aggiungere il composto, farlo assestare muovendo la tortiera e dando al massimo qualche colpetto secco sul piano. Infornare a 180 gradi in forno statico per 35 minuti circa o a cottura verificata con la prova stecchino.

Zucchero a velo facoltativo.

Buona merenda!

Sull'autore

Sara Nanì

Benvenuto nel mio blog! Sono Sara Nanì una Biologa Nutrizionista di Verona che adora cucinare. La mia filosofia è cercare di unire "sano" e "gustoso" nello stesso piatto per un benessere fisico e mentale, in un viaggio verso la conoscenza della salute, perché se la conosci, sai anche come mantenerla!

Lascia un commento